Via C. Colombo, 12/14 - 91100 Trapani
+39 348 35 44 412

La Ventresca di Tonno

La ventresca è la parte più pregiata del tonno rosso, che viene di norma consumata fresca o confezionata per la conservazione sott’olio di oliva.

La ventresca di tonno è ottenuta dalla parte più grassa dell’animale, quella che avvolge la cavità addominale: i fasci muscolari sono intessuti di grasso che rendono la carne più morbida e gustosa.

È molto apprezzata sulle tavole della cucina trapanese, dove è chiamata surra: nella tradizione trapanese la si può consumare fresca, cotta alla brace o sulla piastra, così che l’eccesso di grasso possa sciogliersi. Quella in conserva, di colore rosa, con tonalità più chiare rispetto al classico tonno in scatola, è prodotta nel trapanese, in provincia di Reggio Calabria, e in Sardegna.

Negli ultimi anni[non chiaro] diverse aziende producono scatolette di ventresca di tonno rosso o del meno pregiato tonno pinna gialla. La parte alta della ventresca di tonno è spesso chiamata mosciame.

Comprare la ventresca sott’olio vuol dire concedersi il gusto di un pesce di altissimo livello

  • Il tonno viene pulito a mano e senza sostanze chimiche.
  • I vasetti di ventresca non contengono conservanti o esaltatori di sapidità.
6 marzo 2018