Spesso acquistati insieme

aglio rosso di nubia iltipico trapani + busiata trapanese Il Tipico Trapani da Diego
Prezzo per entrambi:   7,50

“Aglio rosso di Nubia”: Il suo nome deriva da una piccola contrada di Paceco (Trapani) – la zona della sua coltivazione storica – e dal colore. L’area di produzione comprende il comune di Paceco, parte del comune di Trapani ed Erice.

COME NASCE L’AGLIO ROSSO DI NUBIA.

La semina dell’Aglio Rosso di Nubia solitamente avviene tra i mesi di dicembre e gennaio quando, grazie all’ausilio della motozzappatrice, i contadini locali piantano gli spicchi proveniente da bulbi sani e “spicchiati”. La scelta dei bulbi è un fase importantissima della coltivazione ed avviene manualmente.

Nei mesi estivi, al calare della sera o addirittura della notte, si raccoglie l’aglio. La raccolta dei bulbi avviene nelle ore fresche in quanto, grazie all’umidità della sera, le foglie diventano più umide permettendo il lavoro manuale dell’intreccio.

L’aglio rosso di Nubia è molto conosciuto per il suo sapore particolarmente intenso dovuto all’allicina nettamente superiore alla media. Il valore dell’allicina è stato misurato dalla Facoltà di Agraria dell’Università di Palermo che ha messo a confronto l’aglio rosso con altre diverse varietà nazionali.

Nella cucina locale è un ingrediente importantissimo e molto utilizzato nella preparazione di diverse pietanze tra le quali spiccano la “pasta cu l’agghia” (con l’aglio) ed il “couscous di pesce”. Due piatti “poveri”, ma dal gusto davvero caratteristico in quanto racchiudono elementi di terra e mare della Sicilia.

L’aglio rosso di Nubia presenta le tuniche dei bulbi di colore rosso intenso e proprio da queste ne deriva il nome. Già dal 1500 la coltivazione dell’aglio caratterizzava le frazioni trapanesi di Nubia e Paceco.

Ancora oggi la coltivazione del prodotto avviene manualmente così come la lavorazione per l’immissione in commercio. Ogni passaggio della sua coltivazione è eseguito nel rispetto dell’ambiente e delle tradizioni con il solo obiettivo di mantenere inalterate le proprietà ed il sapore del prodotto.

L’aglio rosso di Nubia, città dell’aglio, è conosciuto nel mondo intero come aglio rosso di Paceco o di Trapani e gode della presenza nell’elenco dei prodotti di Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.). Lo stesso ha ottenuto inoltre il riconoscimento del marchio di qualità che valorizza il prodotto e la sua tradizione. È prodotto del presidio Slow Food.

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO.

L’elevata presenza dell’allicina dona all’aglio rosso di Nubia un lieve nota piccante ed un gusto più deciso rispetto alle diverse varietà di aglio che si trovano in commercio.

L’aglio rosso di Nubia è formato da 12 bulbilli ricoperti da una pellicina rossa, chiamata tunica interna, mentre la tunica esterna che avvolge tutti i bulbilli rimane comune di colore bianco.

Siciliani e non, già da tempo, utilizzano l’aglio come antibiotico naturale in quanto riesce a contrastare efficacemente i batteri prevenendo le infezioni virali.

Questo sorprendente alimento gioca un ruolo da protagonista per la regolazione della pressione arteriosa e per questo è stato riconosciuto quale ipotensivo con proprietà vasodilatatrici. Gli studi effettuati hanno scientificamente provato che l’aglio previene le malattie cardiovascolari.

Sono tante altre le proprietà dell’aglio rosso di Nubia e per conoscerle tute vi invitiamo a leggere l’articolo presente all’interno del nostro Food Blog. All’interno potrete trovare inoltre la ricetta per la preparazione della tipica “pasta cu l’agghia”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aglio rosso di nubia (treccia) n. 15 teste”

Il tuo indirizzo e-mail non verrà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con " * "

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.